Un nuovo numero del Gazzettino della Balena Bianca è online!


Una malattia che emargina
Le ultime campagne nella lotta al cancro portano alla ribalta i successi medici e le percentuali di sopravvivenza che negli ultimi anni sono nettamente aumentate e nelle quali l’Italia è ai vertici in Europa. Ciò nonostante nei pensieri delle persone il cancro continua ad essere malattia presente e angosciante che, nonostante le numerose rassicurazioni, conserva un aspetto terrifico sia per chi ne è colpito che per la famiglia. Molti di noi siamo stati testimoni delle sofferenze che malattia e cura in ambito oncologico comportano per le famiglie.
Il cancro è portatore, oltre che della paura di non farcela, di dolori molto profondi e radicati a livello sociale: vissuti di frustrazione, impotenza ed emarginazione.
Si! Il cancro emargina! E l’uomo, essere per definizione sociale si sente messo – e talvolta con moto anticipatorio si mette – ai margini.
La solitudine che ne consegue è uno degli elementi di maggior sofferenza che le persone malate vivono ed è anche una delle motivazioni principali che porta alla richiesta d’aiuto …

clicca qui per continuare a leggere l’editoriale e gli altri articoli del Gazzettino!

Read More

IV Premio Fotografico Nazionale “Carpe Diem”


Cogli l’attimo … con noi!

Fino al 10 gennaio 2018 è possibile inviare foto e partecipare al IV Premio fotografico nazionale “Carpe Diem – Cogli l’attimo” che ha l’obiettivo di cogliere e comunicare i momenti irripetibili che rendono unica l’esperienza del vivere.

Le foto non si fanno con la macchina… si fanno con gli occhi, col cuore e con la testa..” H. Cartier-Bresson

Per visualizzare il bando clicca qui

Presentazione standard1

Read More

“Emozioni in punta di penna” – Corso per Operatore Letterario a Roma


Operatore Letterario in ambito psico-socio-sanitario

Obiettivi: Definizione e strumenti della Medicina Narrativa e della Scrittura Espressiva per un operatore letterario; Applicazioni pratiche nei diversi contesti di cura; imparare narrando con elementi di autoanalisi ed introspezione letteraria, mettersi dal punto di vista dell’altro ascoltando se stessi; dall’ascolto empatico alla comunicazione non verbale come elementi di produzione letteraria; esercizi e lavori di gruppo; produzione di materiale letterario.

Il Corso, a numero chiuso, è rivolto a tutti coloro che operano in ambito psico-socio-sanitario, associazionismo e cittadinanza attiva per darsi strumenti concreti di analisi, elaborazione e crescita personale!.

RICHIEDI INFORMAZIONI  06/85358905 –  moby-dick@tiscali.it

Read More

Gazzettino Luglio-Agosto


EDITORIALE

“La vita…

per quanto sembri incoerente e testarda se cadi ti aspetta…niente finisce quando vivi davvero.

Che sia benedetta”  Mannoia (Amara- S. Mineo- Amara)

Quando questa canzone fu presentata al Festival di Sanremo da Fiorella Mannoia il primo desiderio fu che potesse divenire la

Read More

Unisciti alla ciurma, diventa un Moby Dicker!


 

Pubblicazione1

Read More