La malattia oncologica nella famiglia

 

Prefazione copertina

Tutte le culture sanitarie riconoscono ormai che nel momento in cui una patologia colpisce una persona, viene coinvolta immediatamente tutta la famiglia: la sua relazione interna e la sua relazione con l’esterno. La famiglia è la prima rete relazionale e la prima dimensione soggettiva dell’individuo; ha un suo specifico equilibrio ed una sua stabilità che dovrebbero essere mantenuti e preservati anche di fronte ad eventi critici e potenzialmente devastanti come la malattia oncologica; la famiglia è infatti il contesto all’interno del quale il malato risponde all’esperienza del cancro. Analizzare l’impatto della malattia oncologica nella famiglia, quindi, implica necessariamente l’utilizzo di una prospettiva multifattoriale, in quanto le dinamiche e i soggetti coinvolti sono molteplici e solo tramite un’analisi integrata di ogni aspetto si può arrivare alla comprensione del fenomeno. Comprensione utile a fini conoscitivi ma soprattutto per offrire al paziente oncologico e alla sua famiglia un supporto idoneo e completo.

Il volume affronta temi strettamente correlati a un fondamentale percorso di cura: il benessere della persona nella sua interezza ed integrità tridimensionale (fisica-psichica-esistenziale). Un percorso che tenga conto della possibilità di un’assistenza di cura continuativa al malato di cancro che esca dalle mura ospedaliere; un percorso di cura che rispetti e cerchi di garantire i ritmi quotidiani ed una serenità familiare; un percorso che non abbandoni la famiglia nello stesso momento in cui la malattia, in caso di guarigione o di decesso della persona cara, lascia il luogo ove si è generata.

Autore

Maurizio Cianfarini è direttore del Corso di alta formazione in Psicologia oncologica e delle malattie organiche gravi; Azienda Universitaria Policlinico “Umberto I” di Roma; Presidente dell’Associazione per le Unità di Cura continuativa “Moby Dick” provider e docente per l’Educazione continua in Medicina; supervisore di gruppo e di organizzazioni. Per Carocci ha già pubblicato L’intervento psicologico in oncologia (20082).